Abbecedari in inglese: impariamo l’ABC

Ho recentemente riscoperto gli abbecedari e mi sono resa conto che non solo sono utili, ma che possono essere anche molto divertenti!
Il vantaggio di un abbecedario è innanzitutto che dura tutta la vita (o quasi, insomma): lo si sfoglia da piccoli, ma lo si può rileggere da grandi e usarlo per ripassare quando ci si accorge di avere qualche lacuna.

L’utilità degli abbecedari

A volte, infatti, anche i bambini che iniziano ad avere una certa padronanza della lingua, si perdono di fronte alle basi. Per esempio, con i miei allievi di quarta elementare, che studiano inglese già da qualche anno, mi sono resa conto che, quando viene dettata loro una parola, non sono in grado di riconoscere nemmeno dei suoni esistenti nella loro lingua madre, come i suoni B, D, T, M, N, S…
E allora… everybody back to BASICS! Ho tirato fuori un abbecedario… e ci siamo divertiti un sacco!

Dr. Seuss’s ABC

Non perderti la nostra guida gratuita

Il libro in questione è “Dr. Seuss’s ABC”, pubblicato per la prima volta dalla Random House nel 1963 e tuttora ristampato.

copertina di Dr Seuss

Come tutti i libri del Dr. Seuss, non si tratta di un comune abbecedario, perché ad ogni lettera dell’alfabeto vengono associate delle parole assolutamente non comuni che, pronunciate una dopo l’altra, costituiscono uno spassosissimo scioglilingua.
E’ un abbecedario da proporre ai bambini più grandicelli, che già conoscono un po’ l’inglese, altrimenti le parole sarebbero impronunciabili, ma il divertimento è assicurato: vince chi riesce a leggere l’intera pagina senza fare errori!

abbecedario di Dr Seuss

Per esercitarsi un po’ con le lettere dell’alfabeto, sul sito ufficiale del Dr. Seuss potete trovare un divertente gioco

Eric Carle’s ABC

Se cercate un abbecedario più classico, ma altrettanto da collezione, “Eric Carle’s ABC”, pubblicato da Grosset & Dunlap, potrebbe fare al caso vostro. copertina di ABC Eric Carle

Per ogni lettera il libro presenta una sola parola (facile, questa volta), magnificamente illustrata nello stile di Eric Carle. Le immagini vengono svelate aprendo delle divertenti ali.

interno di Eric Carle book

Bruno Munari’s ABC

Per i fan di Bruno Munari, esiste “Bruno Munari’s ABC”, creato per il mercato americano nel lontano 1960 e edito in italia da Corraini nel 2008.

Bruno Munari abbecedarioL’edizione italiana (come del resto quella francese di Seuil Jeunesse) presenta però la traduzione di ogni termine: un po’ un peccato, dato che le immagini basterebbero da sole a spiegare le parole. Per questo lo consiglierei soprattutto ai bambini che non sanno ancora leggere, perché i più grandicelli tendono a guardare subito la traduzione nella loro lingua madre.

Interno di Bruno Munari ABC

Se siete appassionati di design e volete saperne di più sulle qualità tipografiche e grafiche di questo libro, curiosate da Carter Higgins, che gli ha dedicato un interessante post.

Mr. Paint Pig’s ABC’s

Parlando di abbecedari, come non ricordare il mitico Richard Scarry, autore, tra l’altro, di “Mr. Paint Pig’s ABC’s” (Random House).

abbecedario richard scarryLa terminologia è leggermente più ricercata rispetto a quella di un abbecedario standard: per esempio alla lettera B non troviamo “ball” ma “bucket of blue”. Ma le scene sono come sempre piene di divertenti dettagli e le ali da aprire rendono il libro ancora più interattivo.

Abc di Richard Scarry

Le proposte per i più piccoli

Per non dimenticare i più piccoli, la Usborne, nella sua serie “Touchy-feely” propone anche un abbecedario: “Touchy-feely ABC”, scritto da Fiona Watt e illustrato da Cecilia Johnansson.

ABC di Usborne

touchy feely ABC

Sempre della Usborne, “Farmyard Tales ABC flap book”, scritto da Heather Amery e illustrato da Stephen Cartwright. Il libro presenta una semplice storia e delle ali da sollevare, sotto alle quali si nasconde l’oggetto che inizia con la lettera proposta. In ogni pagina è nascosta inoltre una paperella gialla, che il bambino deve trovare.

FarmyardTalesABC-cover

FarmyardTalesABC-3

Ladybird ha pubblicato nel 2008 “Early Learning: ABC”, a cui si possono abbinare le divertenti flash cards “Ladybird Early Learning ABC flash cards”. In uscita questo giugno “My First ABC: Ladybird Learners”.

ladybird

MyFirstABC-coverPer i bambini bilingui o multilingui e per tutti i curiosi, esiste un prodotto molto interessante: Love Your Lingo di Úna McCarthy-Fakhry, mamma di due bambine bilingui.
Úna ha creato un abbecedario in cui gli oggetti, animali o personaggi che rappresentano ogni lettera dell’alfabeto iniziano con la stessa lettera in ben sei lingue: inglese, francese, spagnolo, portoghese, tedesco e olandese (è in lavorazione anche la versione inglese/italiano).

alfabeto LoveYourLingo

Una volta chiusi i libri, possiamo cantare insieme ai nostri bambini la classica “Alphabet song”. Dopodiché, sapremo tutti l’alfabeto a memoria!

Puoi trovare qui gli abbecedari consigliati:

Non perderti la nostra guida gratuita