Libri da regalare ai bambini: come sceglierli?

In Italia si legge poco o nulla. Siamo sempre di meno, di anno in anno. A guardare i risultati delle ultime rilevazioni statistiche vien da piangere: solo 43 italiani su 100 leggono almeno 1 libro l’anno che non sia un testo scolastico o legato alla propria professione (2013; Fonte Ufficio studi Aie su dati Istat). Se in famiglia mamma e papà non aprono libro, è improbabile che ai figli venga in mente di farlo.

una torre di libri
foto da mylusciouslife

Riflettendo su questa triste realtà, si rafforza in me ogni giorno di più la consapevolezza che noi genitori possiamo e dobbiamo darci da fare. Vi ho già spiegato che occorre iniziare a leggere ai bambini sin da quando sono piccolissimi e che, per ottenere buoni risultati, si devono mettere in atto delle pratiche quotidiane.

Non perderti la nostra guida gratuita

Se mi seguite da un po’, immagino che la lettura ad alta voce sia diventata un’attività amata nella vostra famiglia. Me lo auguro!

Oggi faccio un passo avanti: non basta leggere nella nostra famiglia, dobbiamo far leggere anche le altre famiglie 🙂

Eh sì, ognuno nel suo piccolo può contribuire a spargere il seme della lettura e far nascere nuovi futuri lettori, cominciando dagli amici e dai conoscenti. Come? Il modo più semplice è quello di regalare libri ai bambini in ogni occasione utile: compleanni, visite a casa, onomastici, anniversari, Natale, Befana e così via.

Libri da regalare ai bambini

Come scegliere i libri da regalare ai bambini?

Rifletteteci: quanti sono i compleanni di bambini a cui partecipate ogni anno? Quante volte state lì a domandarvi: e ora che cosa compro? Prendo la solita t-shirt? Vorrei scegliere una cosa carina ma non posso spendere tanto… Ecco, in tutti questi casi il libro rappresenta il regalo perfetto.

Lo so, scegliere i libri da regalare non è mai facile. E quando si tratta di un bambino, lo è ancora meno. Se ci mettete un po’ di impegno e buona volontà, però, l’acquisto potrebbe essere davvero azzeccato.

5 domande utili

Prima di scegliere il libro da regalare, ponetevi queste 5 domande:

  1. Quanti anni ha?
    Sembra ovvio, ma alcune volte ci facciamo trascinare dall’entusiasmo e non teniamo conto dell’età attuale del bambino. Il nostro regalo deve essere apprezzato ora (non tra qualche anno) e deve poter essere fruito in maniera ottimale. Meglio una lettura pensata per un pubblico leggermente più giovane piuttosto che un libro “da grandi”.
  2. E’ già abituato ai libri?
    Questo è un aspetto fondamentale da considerare. Se il bambino è all’asciutto di libri, potete pescare in tutto lo sconfinato panorama editoriale… ma attenti! Meglio cominciare con libri forti, dalla presa sicura, garantiti al 100%. Libri che non possono mancare nella libreria di un bambino (come questi).
    Non mi riferisco soltanto a classici o a titoli straconosciuti, ma sicuramente a storie che vi è capitato di leggere in più occasioni con bambini diversi e sempre con ottimi risultati.
  3. Lo conosco il libro che ho deciso di regalare?
    Siete certe che quel libro a cui state pensando, sia realmente valido? Lo avete letto ai vostri figli o alunni? Lo avete provato personalmente o ve l’ha consigliato qualcuno di cui vi fidate? Mai scegliere libri da regalare a scatola chiusa. Come potreste poi presentarli in maniera adeguata al festeggiato e ai suoi genitori?
  4. Che tipo è?
    E’ un bambino estroverso e dinamico? Oppure un piccolo riccio che dà poca confidenza? E’ un sognatore, un poeta, un esploratore? Le storie per bambini di qualità sono tante. E ogni storia può parlare a un bambino in modo differente, facendo leva su alcune emozioni e sensibilità. Provate a capire chi è il destinatario e a scegliere un titolo vicino al suo sentire.
  5. Quali sono i suoi gusti, giochi e attività preferite?
    Se potete, fate qualche domanda alla mamma o al papà e cercate di “inquadrare” il bambino. La vostra sarà una conoscenza di tipo sommario, ovviamente, ma vi consentirà di tracciare qualche confine e di escludere ciò che è lontano dalla sua sfera di interessi. Se entrate in sintonia col suo mondo, sarà più facile accontentarlo e ricevere in cambio, se non un grazie, quantomeno un sorriso.

Per non sbagliare…

Più informazioni riuscirete a raccogliere sul destinatario, maggiori saranno le probabilità di successo. E vi prego, tenete sempre a mente i seguenti consigli:

  • Mai regalare libri moralistici, pieni di prediche, che dicono come ci si deve comportare e che bisogna fare i bravi
  • State alla larga dai libri pieni di diminutivi, vezzeggiativi, frasi caramellose
  • State lontani dai libri che abbracciano stereotipi e discriminazioni di qualsiasi tipo
  • Guai a regalare libri da maschi o libri da femmine (i libri sono per tutti)
  • No ai libri stra-commerciali da grande distribuzione… cerchiamo di educare un po’ alla bellezza
  • No ai libri con gadget, brillantini e regalini vari… è il contenuto che deve colpire e piacere, non l’involucro

Infine una raccomandazione importante, anzi fondamentale!
Avete finalmente scelto quale libro regalare, lo avete impacchettato con cura e il bambino si accinge a scartare. Beh… non stupitevi se la sua reazione sarà fredda, indifferente o, peggio, delusa. Non vi abbattete, è questo il momento di partire alla carica. Non vi limitate a dire: “E’ un bel libro, fidati”.

Sfogliatelo davanti a lui, indicate le figure, svelate dettagli attraenti. Se il festeggiato è piccolo, ritagliatevi un momento per presentarlo come si deve soprattutto ai genitori, spiegate gli aspetti che vi hanno conquistato, perché lo considerate fantastico e adatto alla lettura ad alta voce al loro bambino, fategli notare le sue peculiarità.

Se il bambino legge già da solo, la presentazione coi fiocchi va fatta in primis a lui. E in questo caso non dovrà apparire in alcun modo una lezioncina da saputelli, bensì dovrà incuriosirli e stuzzicarli: preparatevi cosa dire!

Vi saluto con questa immagine di bei libri che ho regalato di recente. Raccontatemi anche i vostri e, soprattutto, se i regali sono piaciuti!

Libri per bambini da regalare a un bambino

 

Qui sotto trovate i libri più regalati ai bambini da parte di Virginia, Federica, Francesca, Elisabetta, Simona, Alessia e le altre compagne di discussioni libresche su Facebook. Grazie a tutte (ottime scelte!).

i libri piu regalati ai bambini dalle mamme

Non perderti la nostra guida gratuita