Due libri-gioco per bambini piccoli di Hervé Tullet

Nella nostra borsa delle vacanze c’erano anche due curiose nuove uscite che mi ero ripromessa di raccontarvi: “Arrivo!” e “Piccolo o grande?” dell’amatissimo artista Hervé Tullet (autore di format innovativi e fantasiosi tra cui “Un libro” e “Colori“), albi con pagine cartonate rivolti al pubblico dei più piccoli, a partire da 1 anno di età.

ARRIVO! e PICCOLO O GRANDE?

Hervé Tullet, Franco Panini Editore, 2015

Non perderti la nostra guida gratuita

libri-gioco di Herve TulletDue albi che si basano sul gioco e sull’azione, originali a partire dal formato, rettangolare con pagine di misura diversa, che diventano via via più larghe per dare sempre maggiore enfasi alle immagini.
In “Arrivo!” protagonista è una macchina rossa diretta a una casetta visibile sul lato destro della copertina. Capiamo subito che il viaggio per arrivare fin lì non sarà liscio né scontato.

L’automobilina parla, pronuncia poche parole che sottolineano in onomatopee il suo percorso e le difficoltà che incontra: VROOM diventa VROOM VROOM quando la vettura è costretta a saltellare da una collina all’altra, e ancora VROOOOOOOM quando la salita si fa ardua e ci vuole tanta potenza per sopraggiungere sulla vetta della montagna innevata.

la macchina parte

Ogni cambio di pagina è un’avventura nuova, un’altra sfida, uno scenario differente.
TUT… TUT… ora la macchinina è bloccata nel traffico cittadino e sepolta in mezzo ai grattacieli. Ma non demorde, la sua meta si fa più vicina, sta sempre lì ad aspettarlo. La suspense cresce mentre aumenta la grandezza degli sfondi e anche le parole si fanno mobili, mutando verso e direzione.

la macchina sulle colline

Chissà chi lo attende alla fine del viaggio? Chi ci sarà nella casetta dalle tendine a pois?

L’ultima prova da superare sembra impossibile. OH! OH! Non c’è soluzione…
Non resta che ricorrere alla propria immaginazione e a un intervento magico!

la macchina incontra il burrone

Evviva, la macchinina ce la farà, e nelle pagine finali l’inquadratura ampia ci rivela in un unico colpo d’occhio tutto il percorso compiuto dalla tenace protagonista.


 

Piccolo o grande?” è invece la storia di un pesce rosso affamato. Un pesce che a suon di GNAM! e MMM… ingoia i pesciolini più piccoli che, ordinatamente disposti in fila indiana, capitano sulla sua rotta.

il pesce rosso affamato
Ogni svolta di pagina corrisponde a un pasto in più. E mangia che ti rimangia l’avido protagonista diventa sempre più panciuto e grosso.
Più aumenta la sua corporatura più lo vediamo soddisfatto, mentre i pescetti gialli e verdi che gli capitano sotto tiro ci appaiono sempre più minuscoli e indifesi.

il pesce diventa grande
Pagina dopo pagina, il pescione incontra sulla sua strada alcuni oggetti “estranei” al mondo marino: una nave dei pirati malandata, delle monete d’oro, dei gioielli, uno stivaletto… indizi di un altrove che ci incuriosiscono e disorientano. Ma lui prosegue imperterrito e contento il suo banchetto, assumendo alla fine proporzioni enormi.

O almeno così sembra. Perché anche in questo caso la penultima scena introduce un elemento di sorpresa che spezza il ritmo della narrazione e rimescola tutte le carte in tavola.

il pesce fa MMM
Il pesce rubicondo vorrebbe far GNAM! un’altra volta, ma il suo girovagare si conclude invece con un preoccupato OH! OH!, e noi lettori accogliamo con gioia e divertimento il cambiamento.

Libri-gioco per bambini piccoli da provare

I due titoli confermano l’estro dell’autore francese e la sua continua voglia di sperimentare, ricercando formule editoriali giocose, interattive, non scontate che considerano il progetto-libro nella sua interezza. Tutto è infatti funzionale al racconto e al suo buon esito: la forma dell’albo e delle pagine, la carta scelta, i testi sporadici e sonori, i colori freschi e lo stile guizzante delle illustrazioni.

Provate a leggere ad alta voce questi due libri-gioco ai vostri piccoli creando un’atmosfera di attesa e meraviglia a ogni cambio di pagina. Interpretate con convinzione il ruolo della macchina e del pesce, accentuate le onomatopee, osservate e sorridete ai vostri bambini. Saranno momenti di assoluta complicità e divertimento!

Altri libri-gioco per bambini

Animali a mano, Elefanti, Scienza al Luna Park

I libri di Hector Dexet

Altri libri per bambini da 1 anno di età

Primi libri di contatto

Libri per neonati consigliati

I libri delle facce

Potete trovare i libri presentati anche qui (link affiliato):

Non perderti la nostra guida gratuita