Storie interattive di luci e di viaggi

Le due storie interattive che vi presento oggi non hanno nulla in comune tra loro, se non il fatto di essere le più usate a casa nostra nell’ultimo mese (la prima da nostra figlia di 2 anni e mezzo), la seconda da me e dal papà.

 Marina e la luce

Storia interattiva senza parole realizzata da Dada Company per AppStore al prezzo di 2,99 €, per Google Play al prezzo di 0,89 €. Per bambini dai 2 anni e mezzo.

Non perderti la nostra guida gratuita

Il faccione bianco della luna che spicca nel cielo stellato con i suoi occhioni celesti ci dà il benvenuto e ci informa che è notte. Marina sta ancora dormendo nella sua cameretta. Poi, già alla seconda schermata, arriva la luce del sole e il giorno ha inizio.

si fa giorno

Ecco che suona la sveglia e la bambina è pronta a iniziare la sua giornata. Scende le scale per andare al piano di sotto, accende a una a una le lampadine che incontra, corre fuori in giardino a giocare con i fiori, inforca la bicicletta e fa su e giù per le colline, scende in spiaggia, incontra nuovi e buffi amici.

Ogni sua azione e scoperta è sottolineata da un verso di stupore, gioia o spavento. Non ci sono parole a guidare la navigazione, ma solo esclamazioni, effetti sonori di accompagnamento, e una tenue musica di sottofondo.

Marina esce in giardino

Intanto le ore trascorrono, il cielo si scurisce e le manine dei piccoli utenti hanno l’occasione di fare qualche esperimento con la luce: accendere una torcia, illuminare i pesci sott’acqua, spegnere il faro, schiarire il buio, far salire la luna nel cielo.

Marina va sulla barca

La storia termina in modo ciclico con Marina che si addormenta cullata dal dolce fruscio delle onde. E’ di nuovo notte.

Un’app gradevole, che piace ai bambini piccoli per la sua immediatezza, per la semplicità di fruizione, per i disegni grandi e tondi, per i tempi lenti, le animazioni misurate che non confondono, per la possibilità di giocare con le luci, con il sole e con la luna.

Qui trovate il breve trailer:

 

The journey of Alvin

Bookapp interattiva realizzata da Meikme per AppStore e Google Play. Disponibile in inglese e spagnolo. Per bambini dai 4 anni in su e adulti di tutte le età. Prezzo: 2,69 €

L’affascinante racconto di un viaggio lungo le praterie americane. Il vecchio Alvin ha deciso di andare a trovare il fratello che abita molto distante da casa sua a bordo del suo malandato trattore. Saluta gli amici del villaggio e col suo rosso cappello da cowboy, parte.

Alvin sul suo trattore

Per la via lo superano tutti, persino i ciclisti, un bambino sul triciclo che gli fa una linguaccia e addirittura una tartaruga. Ma il vecchio Alvin non si perde d’animo e continua per la sua strada. Ad Alvin non interessa la velocità, lui si gode il viaggio. E’ felice, sente il sole che gli colora le guance, il vento che soffia tra i baffi. Fa caso al concerto degli uccellini, gioca col pesce nel fiume, scatta una foto all’arcobaleno, fa un cenno di saluto agli animali della foresta, osserva il cielo che cambia colore.

il lupo ulula alla luna

La gioia di Alvin rende sereni e soddisfatti anche noi che seguiamo il suo lento e ammirato girovagare. E’ in pace con sé stesso e con la natura che lo circonda e dedica attenzione e tempo ai personaggi che incontra, ai passaggi che oltrepassa.

Una storia semplice, ricca di charme, raccontata con sapienza cinematografica, con poesia e delicatezza, accompagnata da una melodia dolce e rasserenante e guidata da una voce narrante calda.

Alvin saluta gli animali

Una bookapp artistica, dal design elegante, egregiamente progettata, che esorta ad amare la natura, ad avere rispetto per gli anziani, ad inseguire un ritmo lento di vita, pacifico, aperto verso gli altri.

Suggestiva la grafica, essenziale, luminosa, con i personaggi geometrici e moderni, lo sfondo arioso e chiaro, che fa realmente pensare di percorrere quegli sconfinati spazi. Misurati e funzionali gli interventi sonori, che si attivano al tocco dello schermo. Giusta anche la “dose” di interattività presente: quel poco che serve per arricchire e per non disturbare l’evolversi della narrazione.
Ecco di seguito il dolcissimo trailer, che lancia anche diverse idee per continuare il viaggio di Alvin in casa, su un foglio di carta o in compagnia dei propri peluche:

Il viaggio di Alvin è una delle migliori app che abbia mai incontrato. La consiglio a tutti senza timore di essere smentita.

 

 

Non perderti la nostra guida gratuita