Peter H. Reynolds: personaggi e storie che ispirano

Mentre scrivo queste righe ho di fronte a me Il tempo per sognare, un albo illustrato del 2006 pubblicato in Italia da Ape Junior, che racconta la storia di un bambino, Teo, molto occupato, che lavora sodo dalla mattina alla sera e ha sempre un mucchio di cose da fare.

Il tempo per sognare

Peter-Reynolds-Il-tempo-per-sognarePeter-H-Reynolds-Il-tempo-per-sognare
Ha talmente tante cose da fare che non basta scrivere una lunga lista e non fermarsi mai. Ci vorrebbe un altro Teo ad aiutarlo. Anzi no, due Teo, tre Teo, quattro Teo…10 Teo. Ma sembra che il tempo non basti mai e Teo (il primo, quello originale) si sente sempre più stanco. Finché, improvvisamente e in maniera INAUDITA, un giorno… SI APPISOLA! E trova finalmente il tempo per sognare. “D’ora in poi, farò meno cose ma farò del mio meglio!”, riflette tra sé e sé. E gli altri 9 Teo, PUF! svaniscono.

Non perderti la nostra guida gratuita

peter-h-reynolds-il-tempo-per-sognare-peter-h-reynolds-il-tempo-oer-sognare1
È grazie a questo tenero albo, dal messaggio incisivo, che ho conosciuto Peter H. Reynolds, noto autore e illustratore canadese, proprietario di una libreria e co-proprietario, insieme al fratello gemello Paul, di FableVision, un’agenzia di comunicazione e di servizi educativi.

La creatività di Peter H. Reynolds

Peter H. Reynolds è un artista a tutto tondo e molto produttivo. Ama scarabocchiare ovunque, specialmente sdraiato a terra (conserva i suoi schizzi nel portapranzo), adora gli acquerelli, usa l’inchiostro e la matita, padroneggia l’illustrazione digitale. Oltre a scrivere e illustrare albi per bambini che hanno ottenuto importanti riconoscimenti (ha realizzato oltre 65 storie), ha anche creato pluripremiati cortometraggi animati e gli adattamenti cinematografici dei suoi libri di maggior successo The Dot (Il punto) e Ish (Oso).

peter-h-reynolds
Peter H. Reynolds

Insomma, è una forza della natura. Ma in Italia i suoi libri, pubblicati in parte da Ape Junior, marchio di Adriano Salani Editore, non sono molto conosciuti dal grande pubblico.

Un-giorno-Peter-H-Reynolds
Un giorno… Peter H. Reynolds

La sua “mano” è molto riconoscibile, il tratto stilizzato che ricorda Quentin Blake, libero ed energico, con macchie di acquerello, la pagina bianca, i personaggi che si assomigliano fra loro.
I soggetti preferiti sono bambini e bambine con dei conflitti interiori da risolvere, che riescono a trovare la via per la felicità, per l’espressione della propria creatività e per l’affermazione della propria identità. Reynolds guida i bambini a trovare la propria arte, li incoraggia a essere fantasiosi e a cercare ispirazione intorno a loro. I suoi testi sono semplici e non diluiti, pregnanti, e lanciano messaggi di ottimismo e speranza.

Peter H. Reynolds risponde ai bambini

E ora qualche curiosità scoperta navigando sul sito ufficiale di Reynolds, dove ha risposto alle domande che gli hanno posto alcuni bambini:

  • Il libro preferito da bambino: La fabbrica di cioccolato di Roald Dahl.
  • Il suo libro (creato da lui), a cui è più legato: Il punto. “Mi piace vedere come ispira le persone a essere coraggiose e a lasciare il proprio segno!”. Qui trovate un video che lo riassume bene.
  • Mediamente, per la creazione di un albo illustrato, dal momento in cui nasce l’idea a quello in cui libro finisce sugli scaffali delle librerie, con tutte le revisioni e correzioni del caso, impiega 18 mesi.

    peter-h-reynolds-the-dot-tucson
    The dot – Peter H. Reynolds

Vi consiglio infine questo video: Author and illustrator Peter H. Reynolds discusses his creative process.

Per approfondire ulteriormente, basta cercare su YouTube “peter h. reynolds”: troverete numerosi filmati, interviste e descrizioni dei suoi lavori.

Non perderti la nostra guida gratuita
Francesca Tamberlani
Francesca Tamberlani è la fondatrice di Milkbook, sito dedicato ai temi dell'educazione alla lettura ai bambini sin dai primi mesi di vita e alla segnalazione di libri e app di qualità. Sociologa e giornalista, appassionata di letteratura per l'infanzia, realizza incontri e corsi rivolti a genitori, educatori, insegnanti e persone che amano i libri e i bambini.