Menu

Storie per bambini da leggere su ipad

0 Condivisioni

Oggi vi parlo di alcune app per bambini dai 3 anni in su che mi hanno colpito per la delicatezza, per il senso di serenità e candore che trasmettono, per le illustrazioni morbide e carezzevoli. Si tratta di storie per bambini originariamente pubblicate in formato cartaceo e in un secondo momento trasferite su ipad. L’operazione di adattamento al dispositivo digitale, che non sempre ha esiti felici, in questo caso è riuscita con successo.
Sono storie di qualità, arricchite da animazioni semplici, ben dosate, e da interazioni che servono a “colorare” il racconto e ad aggiungere un tocco di freschezza e dinamismo. In alcuni casi gli elementi interattivi sono appena accennati e non risultano determinanti per l’evolversi del racconto, in altri si dimostrano invece incisivi ed evidenti.

Storie curiose e spiritose

A differenza delle storie per bambini di cui vi ho parlato in precedenza, queste app non si rifanno a fiabe note e amate da generazioni di bambini. Non compaiono cenerentole, biancanevi o tre porcellini che gironzolano per il bosco. I protagonisti sono uccellini sognatori, ragnetti cocciuti e paperi amorevoli.

Prima di passare alla descrizione di queste raffinate storie per bambini, un’avvertenza: se dell’ipad, o dei tablet in generale, apprezzate l’alto tasso di interattività, il ritmo serrato, la possibilità di giocare e intervenire costantemente sul racconto, probabilmente alcune di queste app non fanno per voi. Se invece siete soliti soffermarvi sui testi, sul tono evocativo delle immagini, sull’eleganza delle ambientazioni, allora non vi deluderanno. E se le amerete voi, vedrete che i vostri figli seguiranno l’esempio ; )

4 storie per bambini consigliate

Questo posso farlo (tratto dall’omonimo albo illustrato di Satoe Tone, vincitrice del Premio Internazionale di Illustrazione 2013 – Bologna Children’s Book Fair, pubblicato da Kite Edizioni ) – Sviluppatore: Paramecio Studio – iPad 2,69 €

storie per bambini - app-questo-posso-farlo
Un uccellino con un fiorellino sulla coda è in difficoltà. Mentre i suoi cinque fratelli escono dal guscio, afferrano con il becco le bacche, nuotano, cantano, volano, si arrampicano e così via, lui non ci riesce. Non riesce a fare niente di tutto ciò. Si sente impacciato, lento, scoordinato… Una volta rimasto solo, però, scopre d’improvviso la sua dote speciale, qualcosa che sa fare molto bene e che è di aiuto anche ad altri. La sua nuova vita sarà piena di colore e profumi.
Un’app splendidamente illustrata, che alterna fasi di dolcezza a sentimenti complessi (come il senso di inadeguatezza, la paura dell’abbandono) e invita i bambini a toccare lo schermo per aiutare l’uccellino a stare al passo coi fratellini. Unico neo, secondo me, l’assenza della voce narrante. I testi sono disponibili in italiano, inglese e francese.

Amico ragnolo (tratto dall’omonimo albo illustrato di Gloria Francella, pubblicato da Fatatrac) – Sviluppatore: Smallbytes Digital – iPad, iPhone 2,69 €
storie-per-bambini-app-amico-ragnolo

Un papero bianco spiega la sua incredibile amicizia con un ragnetto nero. Visto che un tempo lui se li mangiava i ragni, deve farci capire perché ha cambiato idea. A quanto risulta evidente, il merito è stato proprio del ragno che, sul punto di essere ingoiato, ha trovato un simpaticissimo modo per salvarsi!
L’app è molto piacevole graficamente, grazie a illustrazioni vivaci e corpose. In più, offre diverse occasioni per “entrare” nella storia in maniera attiva (sono presenti anche dei giochi tra una scena e l’altra). Le animazioni non sono scontate ed alcuni effetti sfruttano a pieno le caratteristiche del tablet (ci si può anche specchiare grazie alla telecamera dell’ipad!). I personaggi e le loro vicende sono spiritose e ricche di humour. Peccato solamente che la voce narrante sia priva di verve e che l’andamento generale risulti un pochino lento.

Rosso come l’amore (tratto dall’omonimo albo illustrato di Valentina Mai pubblicato da Kite Edizioni) – Sviluppatore: Paramecio Studio – iPad 2,69 €


storie-per-bambini-app-rosso-come-lamore
Un’altra app di Kite Edizioni che nasce come adattamento da un albo illustrato tradizionale e che ha protagonista un uccellino. Un uccellino rosso che se ne va in cerca dell’amore, rappresentato da un cerchietto rosso che gli somiglia molto. Lo intravede fra le nuvole, dentro una pozzanghera, nascosto dietro dei palloncini. Ma sembra ogni volta sfuggirgli… L’importante è non darsi per vinti!
Schermo bianco, schizzi rossi, linee essenziali, atmosfere e sonorità malinconiche. Un’app che mescola attimi di tristezza a lampi di speranza, da farsi leggere da mamma o papà (manca anche in questo caso la voce narrante) e da giocare a volontà, perché le possibilità di interagire sono numerose e inaspettate.

Frederick the spiderD-LineiPad 2,69 €

storie-per-bambini-app-Frederik-Spin
È davvero adorabile questo ragno che zompetta sulla sua tela e tenta di non farsi vedere dalla padrona di casa. La signora, che ci tiene molto alla pulizia, non lo vuole dentro le sue quattro mura! Ma Frederick è tenace e non intende rinunciare al calduccio domestico. Quando i suoi piani verranno guastati, per fortuna troverà il modo di consolarsi.
Un curioso story-book, disponibile in inglese e in olandese (niente italiano, ahimé), con tanti punti a suo favore: le intense illustrazioni, colorate e luminose, il testo pulito e ispirato, la colonna sonora deliziosa, la voce narrante avvolgente; e un unico limite: interazioni minime, ininfluenti. Una storia non da giocare, dunque, ma da guardare, leggere e ascoltare con piacere. E vi assicuro che non è poco.

In conclusione, volevo condividere con voi un mio pensiero: quando la qualità c’è, va riconosciuta. Il supporto tecnologico, che tanti temono, osteggiano e criticano, mette a disposizione numerose applicazioni per bambini creative, stimolanti, poetiche. A noi genitori il dovere di riconoscerle e goderne insieme ai nostri figli.