Due libri che invitano a viaggiare… con la fantasia

di Rossana Cavallari

Tempo di feste, tempo di vacanze e tempo per stare insieme magari in compagnia di alcuni libri che vorrei suggerirvi.
Libri che prendo a prestito direttamente dalla letterina che bebè ha scritto, qualche tempo fa, a Santa Lucia. Una letterina semplice e sorprendente nella quale i libri non potevano mancare.

Non perderti la nostra guida gratuita

Come diventare un esploratore del mondo di Keri Smith e Victoria Sogna di Timothée De Fombelle sono due delle nostre letture natalizie che condivido con voi sperando che possano essere di ispirazione per voi oppure per qualche regalo di Natale.

Come diventare esploratore del mondo e Victoria Sogna

Testi molto diversi tra loro ma in grado di soddisfare la curiosità e la fantasia di mia figlia e quindi, spero, anche di molti altri bambini della sua età.

Noi siamo in piena fase “lettura compulsiva” e in pieno passaggio “generazionale” perché qui, ormai, si leggono cose “da grandi”! Ammetto che queste richieste mi hanno piacevolmente sorpresa. A modo suo la piccola di casa sta diventando grande e con lei i suoi gusti in fatto di scelte letterarie che rispecchiano, senza ombra di dubbio, il suo carattere curioso, vivace e dall’animo nomade.

Come diventare un esploratore del mondo
Museo d’arte di vita tascabile

Testo e immagini di Keri Smith, traduzione di Goffredo Polizzi, Corraini Edizioni | | Età di lettura consigliata: dai 5 anni

Come diventare esploratore del mondo_cover

 

Keri Smith con il suo Come diventare esploratore del mondo – Museo d’arte di vita tascabile, edito da Corraini, delinea una guida per veri e propri viaggiatori in crescita.

Lei è una illustratrice, artista e blogger canadese, tra le mie preferite di sempre. La seguo con attenzione perché Keri Smith ha un modo di presentarsi, particolare ma apparentemente non ricercato, che sottolinea un aspetto che mi incuriosisce molto.

pagine interne di Come diventare esploratore del mondo

Facciamo attenzione a tutto quello che ci circonda? Siamo in grado di cogliere le diverse sfumature di ciò che vediamo e osserviamo?

Quando diciamo che là fuori è tutto interessante, ne siamo proprio sicuri? E se guardassimo più da vicino?

Quando ho fatto conoscere Keri Smith a bebè in realtà cercavo un modo che mi aiutasse a spiegarle l’importanza di dover rallentare e di non dare tutto per scontato. Avevo bisogno di trovare una risposta, un metodo e allo stesso tempo un gioco. Ho fatto così leva sull’indole di Quintilla, bambina viaggiatrice (anche con la fantasia!) sempre pronta a vedere le cose con interesse e partecipazione.

Come diventare esploratore del mondo, interni

Ho trovato soluzioni che mi hanno permesso di rendere più semplice gli spostamenti di lavoro che, a volte, non sempre le andavano a genio, e soluzioni che rendessero più avventurosi i viaggi di piacere. Insomma ho provato a farle capire che si può essere esploratori del mondo ogni giorno. Ma per riuscirci occorre allenarsi.

Come-diventare-esploratore-del-mondo

Non serve andare molto lontano a dire il vero. Serve saper cambiare direzione dello sguardo. A volte una città ci può sorprendere. A volte la nostra stessa città ci può apparire diversa.

Cosa mi piace di questo libro?

Tutto. Un’esplosione di parole, segni grafici, frasi che ci colgono all’improvviso, le esplorazioni, la capacità di lasciarsi vivere dalle storie che non conosciamo ma che possiamo creare e scoprire, il fatto che “in ogni momento, dovunque tu sia, esistono centinaia di cose interessanti intorno a te, che vale la pena documentare”.

La vita è una caccia al tesoro

Un libro che vuole sviluppare l’immaginazione, abbattere gli schemi, lasciare da parte lo scetticismo arrivando a osservare le cose in modo originale. Pieno. Ribaltando le convenzioni per andare oltre. Un libro che spero vi incuriosisca come ha fatto con noi.

Come diventare un esploratore del mondo
23 Recensioni
Come diventare un esploratore del mondo
  • Keri Smith
  • Editore: Corraini
  • Copertina flessibile: 208 pagine

Victoria Sogna

di Timothèe De Fombelle, illustrato da Mariachiara Di Giorgio, traduzione di Maria BastanzettiTerre di Mezzo Editore | Età di lettura consigliata: dai 9 anni

copertina di Victoria Sogna

Dalle esplorazioni di Keri Smith ai viaggi poetici e delicati di Timothée De Fombelle, uno degli scrittori più amati dai ragazzi. Uno dei pochi che, penso, siano in grado di dare voce ai sogni attraverso le parole, colorandoli di una bellezza autentica.

interni di Victoria sogna

Edito da Terre di Mezzo, Victoria Sogna è la storia di una ragazza folle che vuole vivere una vita piena fatta di avventure, inseguimenti e missioni.
Insomma una vita che non si dovrebbe certamente definire noiosa.
Peccato, però, che Victoria nella realtà viva a Chiase sur le Pont, paese nel quale le avventure stravolgenti non sono all’ordine del giorno.

Ma come spesso accade, nulla deve essere dato per scontato.

interni di Victoria Sogna

Fatti inaspettati prenderanno forma: libri che spariscono misteriosamente, cowboy che guidano la macchina di papà e pellerossa che vengono inseguiti dal Jo, il migliore amico di Victoria.

Un racconto che lascia senza fiato e fa volare la fantasia. Come dovrebbero insegnarci a fare i libri. Una fantasia che prende forma già dalla copertina, resa misteriosa e accattivante grazie alle illustrazioni di Mariachiara Di Giorgio, una delle migliori storyboard artist che io conosca in questo momento.

 

Modi diversi di viaggiare, avvincenti e nuovi.

Testi che possono aiutarci e diventare grandi assecondando le nostre potenzialità.

Idee per le vostre letture e per i vostri regali che, spero, saranno graditi anche dai fortunati che li riceveranno in dono!

RISPARMI 1,93 €
Victoria sogna
  • Timothée de Fombelle
  • Editore: Terre di Mezzo
  • Copertina rigida: 103 pagine

 

 

Non perderti la nostra guida gratuita