Due storie buffe e strampalate per divertirsi con i propri bambini

A mio avviso i bambini, soprattutto quelli piccoli, liberi da alcune sovrastrutture, hanno una naturale capacità di cogliere gli aspetti divertenti della vita e sono ottimi dispensatori di risate.

Avete mai provato a leggere ad alta voce per loro storie umoristiche e strampalate? La loro partecipazione è così piena e la loro allegria così straripante, che non vorreste mai arrivare alla conclusione e spezzare l’incantesimo.

E allora oggi vi propongo due albi di qualità guizzanti e sorridenti, che allieteranno e renderanno spassosi i vostri momenti di lettura condivisa. Divertimento assicurato!

L'investigavolpe - Il lupo e la caverna

L’investigavolpe, il mistero della gallina scomparsa

scritto e illustrato da Claudia Boldt, traduzione di Francesca Ciuffi, Edizioni Clichy, 2018

Età di lettura suggerita: dai 3 anni

L’albo racconta di Harold, una giovane volpe che non mangia galline ma formaggio e ha un sogno: diventare investigatore.

La storia si apre con un bel discorso padre-figlio:
«Presto sarai una volpe grande, Harold. È ora che tu catturi una gallina».

Harold, che ha un animo gentile ma è obbediente, diligentemente esegue le indicazioni del padre e va a catturare una gallina. Eppure non ha nessuna intenzione di mangiarla, vuole solo esibirla al padre, e lo spiega alla gallina, la quale appare confusa: «Ma come, non tutte le volpi mangiano le galline?». La domanda innesca una crisi d’identità nella giovane volpe, e pensa e ripensa, finisce che mentre Harold riflette, la gallina sparisce.

libro L'investigavolpe

Affranto, il piccolo protagonista rientra a casa e spiega tutto al papà. Non rimane che indagare su quanto è accaduto! Ed ecco che Harold recupera vigore e buon umore: perché lui si sente un vero apprendista investigatore. Questo compito gli calza a pennello.

E da bravo Sherlock Holmes in erba, la giovane volpe riuscirà abilmente a risolvere il mistero, lasciando stupito e pieno di orgoglio il papà.

L'investigavolpe

Una storia buffa che con umorismo racconta come spesso le proiezioni dei genitori sui figli non corrispondano alle loro inclinazioni. Una storia che ribalta i luoghi comuni e sottolinea che si può amare e rispettare i propri cari senza tuttavia per questo arrivare a tradire sé stessi.

Un albo felice anche nel tratto, con illustrazioni sintetiche, materiche, realizzate con colori brillanti e decori pop che ricordano patterns e texture di tessuti.

L’investigavolpe è la protagonista di una serie. Il secondo titolo uscito, sempre per Edizioni Clichy, si intitola L’investigavolpe. Il mistero della torta scomparsa.

Il lupo e la caverna

scritto e illustrato da Rob Hodgson, edito e tradotto, al sicuro, nella caverna, da Zoolibri, 2018

Età di lettura suggerita: dai 3 anni

Anche questo albo è permeato di senso dell’umorismo, laddove vi è un ribaltamento dei ruoli e l’effetto sorpresa.

Tutto ha inizio con l’immagine di una caverna, nella quale si presuppone viva una piccola creatura, che non uscirebbe mai a causa di un lupo che la attende al varco.

Il lupo e la caverna

Il lupo le tenta tutte per stanare la piccola creatura; usa astuzie di ogni genere e la blandisce in un assedio continuo e inarrestabile… ma lei non ha alcuna intenzione di farsi acchiappare. Ci tiene alla sua pelle!

Sino a quando un giorno si sente un pochino affamata e, attratta da una gustosa ciambella, «con una stirata e una strisciata,»… «uscì a giocare!».

Quindi il lupo sarà soddisfatto penserete, la sua pervicacia e astuzia hanno avuto la meglio, crederete… e invece no. Mai lasciare che le apparenze offuschino la nostra capacità di discernimento. La piccola creatura non è quello che tutti, compreso il lupo, si aspettano.

E nelle ultime pagine assistiamo a un rovesciamento di ruoli con un finale imprevisto. L’autore si rivela proprio un gran burlone!

Interni del libro Il lupo e la caverna

Le illustrazioni espressive, brillanti e i personaggi dall’aspetto bonario fanno da giusto corollario a una storia dal ritmo incalzante, strutturata con un testo breve puntellato di dialoghi e botta e risposta.

Nessuna pagina è uguale all’altra, cambiano i colori e cambiano le stagioni, si susseguono giorno e notte, ogni fase si arricchisce di piccole creature: un vermetto, un uccellino, una lumachina… piccoli dettagli da gustare e un’alternanza che restituisce il senso della circolarità della storia.

di Francesca Mignemi

RISPARMI 2,25 €
L'investigavolpe. Il mistero della gallina scomparsa
  • Claudia Boldt
  • Editore: Edizioni Clichy
  • Cartonato: 32 pagine
RISPARMI 2,40 €
Il lupo e la caverna. Ediz. a colori
1 Recensioni
Il lupo e la caverna. Ediz. a colori
  • Rob Hodgson
  • Editore: Zoolibri
  • Copertina rigida: 32 pagine
Articolo precedenteIntervista alla casa editrice Atmosphere Libri
Articolo successivoIl Desiderio di diventare genitori al centro di un bellissimo albo illustrato
Francesca Mignemi
Libraia appassionata di letteratura per l’infanzia, sono zia, ruolo che prendo molto sul serio! Promotrice della lettura, lettore volontario Nati per Leggere. Leggo sempre, amo parlare di libri e scriverne! Se mi chiedete di leggere a bambini e adulti io arrivo con una borsa di libri! Da bambina sognavo di diventare giudice minorile, lavorare in un’organizzazione non governativa a tutela dei diritti dell’infanzia, oltre che direttore d’orchestra e ballerina! Dopo un diploma in lingue, studio giurisprudenza poi nel 2000 decido che una delle mie passioni, i libri, diverrà il mio mestiere. Mi formo alla Scuola Librai UEM e seguo i corsi dell’Accademia Drosselmeier: Scuola per librai e giocattolai e centro studi letteratura per ragazzi. Da allora non ho mai smesso di studiare. Ho letto tutto (o quasi) su e di Rodari, Munari, Astrid Lindgren e Jane Austen.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here