Là fuori: una guida per scoprire la natura

Ben arrivata Primavera! Natura, sei pronta? Aspettaci che ti veniamo a cercare. Basta aprire bene gli occhi e sapere dove andare. Sappiamo che stare all’aria aperta puoi aiutarci a sentirci meglio.

Sappiamo anche che il contatto con la natura può renderci più attenti e sicuri, più capaci e creativi. Dunque non provare a nasconderti eh…

Anche se abitassimo nel centro della città più grande del mondo, fra grandi strade intasate di automobili, la natura c’è sempre, là fuori. Ci saranno sempre il cielo e le stelle (per quanto nascoste dai grattacieli), le nuvole e la pioggia, e poi alberi, fiori e animali. Tanti animali.

Là fuori

Non perderti la nostra guida gratuita

Maria Ana Peixe Dias e Ines Teixeira do Rosario, illustrazioni di Bernardo Carvalho, trad. di Daniele Petruccioli, a cura di Elena Gatti, Mondadori, 2016
Età di lettura consigliata: dai 10 anni in su

copertina di Là fuori

Approfittiamo della stagione più profumata e colorata dell’anno per uscire di casa e andare là fuori con i nostri bambini. E facciamolo preparati, seguendo il percorso tracciato da questa pregevole guida per scoprire la natura, un libro talmente intrigante, elegante, inusuale, stimolante, che induce nella tentazione di essere divorato anziché letto con calma e tranquillità.

Un volume corposo di 365 pagine assolutamente sui generis, scritto da due biologhe portoghesi, che si pone a metà strada tra l’albo illustrato e il libro di divulgazione, dove la combinazione di immagini sinuose e testi accurati ma dal tono caldo e familiare, centra perfettamente lo scopo prefissato: spingere il lettore a mettere il naso fuori dalle quattro mura e iniziare un viaggio di esplorazione e conoscenza del mondo esterno e dei suoi abitanti.

i bambini vanno là fuori

Là fuori è un libro-bussola, un manuale d’avventura, un’enciclopedia naturalistica e faunistica, una meravigliosa caccia al tesoro, un condensato di biologia, geologia, astronomia.

Quello che c’è da scoprire là fuori non ha limiti. Ti sembra un’esagerazione? Noi pensiamo di no perché, ogni volta che troviamo una risposta, ecco sorgere un’altra domanda e un’altra ancora, e il numero delle domande che possiamo porci è infinito. […] Ogni albero che vedi, ogni albero su cui ti arrampichi, ogni animaletto che trovi ha una storia da raccontare…

 

Un libro che aiuta a prestare un’attenzione diversa a ciò che accade intorno a noi e che non riguarda noi direttamente: i nostri giochi, i nostri amici, la scuola, la tv, i compiti. Fuori succede di tutto, continuamente, dobbiamo solo imparare a osservare bene. E se accogliamo la sfida, e la vinciamo, allora stare all’aperto sarà un’esperienza vissuta con maggiore intensità, divertimento, consapevolezza e soddisfazione.

pagine interne di Là fuori

È un libro denso di informazioni e nozioni. Non pensiate di trovare scorciatoie o semplificazioni. La natura viene raccontata con serietà e rigore scientifico, come merita. Ma insieme alle spiegazioni troverete anche suggerimenti pratici, regole da tenere a mente, avvisi di cosa è bene fare e cosa va evitato quando si va in campagna o in montagna o comunque all’aperto in cerca di animali, piante, suggestioni che provengono dalla terra, dall’acqua o dal cielo.

Cosa dobbiamo ricordarci di portare sempre con noi quando usciamo all’avventura? Come si fa a scovare bestie e bestiole nascoste tra le foglie o le rocce? Come si leggono le loro tracce? Come si fa a capire cosa mangiano?

Là fuori dà risposte ma soprattutto sollecita domande, invita a porsene tante quando si scoprono indizi, avanzi di cibo, quando si incontrano forme di vita disparate. E poi invita a fare esperimenti, a guardare attentamente la natura e, con le dovute precauzioni, a entrare in contatto con essa.

interni di Là fuori

Si parte da vicino, dal cortile o dal giardino di casa, per arrivare a esplorare il cielo, le nuvole e la pioggia. I viaggi di conoscenza proposti sono tanti, appassionanti, sempre corredati di curiosità e approfondimenti. Le illustrazioni ricercate, che non seguono la via della riproduzione fotografica della realtà bensì un approccio più originale, alternano stili e tecniche diverse: immagini in silhouette dai forti colori a contrasto che si stagliano su sfondi bianchi, figure umane tracciate a china che si muovono leggere su paesaggi evocativi resi ad acquerello. Poche, decise, scelte cromatiche che si ripetono e imprimono una forte personalità all’opera, affidata allo straordinario illustratore Bernardo P. Carvalho.

Là fuori, esempi interni

Là fuori si è guadagnato a pieno titolo un premio prestigioso, vincendo come opera prima il Bologna Ragazzi Award del 2015. Quando uscì, in Portogallo nel 2014, l’opera destò meraviglia e suscitò plausi e apprezzamenti trasversali.

Mondadori ha acquisito i diritti per pubblicare il libro in Italia nel 2016 e ha affidato a Elena Gatti il lavoro di adattamento del testo al contesto paesaggistico e naturalistico italiano, per renderlo più vicino alla realtà esperita dai bambini e ragazzi nostrani. Una scelta indovinata, e che rende l’opera ancora più a misura dei nostri giovani lettori.

➠ Se non vedi l’ora di avventurarti Là fuori, acquista il libro:

Non perderti la nostra guida gratuita