A tutta velocità: libri in inglese sui mezzi di trasporto

di Michela Macchi

Se vogliamo tentare l’avventura di leggere libri in un’altra lingua ai nostri bambini, è molto importante scegliere un argomento stimolante. La loro curiosità infatti è tale che vinceranno più facilmente l’ostacolo linguistico e magari si dimenticheranno di fare la fatidica domanda “perché non lo leggiamo in italiano?”

Quando il target è la fascia 3-6 anni, è molto probabile che tutto ciò che si muove attiri la loro attenzione: macchine, piste, treni, camion, che siano giocattolo oppure veri, hanno sempre un gran successo, e non solo con i maschietti.

Sul mercato editoriale c’è veramente l’imbarazzo della scelta: libri cartonati, libri sonori, albi di attività, storie fantasiose e testi più scientifici.

I libri di Richard Scarry dedicati ai mezzi di trasporto

Ma cominciamo dai classici: Richard Scarry, che tutti conosciamo, ha riempito i suoi libri di auto, treni e bus, alcuni albi, però, sono esplicitamente dedicati ai mezzi di trasporto. Tra le sue prime opere sull’argomento troviamo “Cars and Trucks” pubblicato nel 1959, “Planes”, “Trains” e “Boats”, pubblicati nel 1967, tutti da Golden Books. Oggigiorno sul mercato forse i più facili e completi da trovare sono “Cars and Trucks and Things That Go” e “Planes and Rockets and Things That Fly” ripubblicati nel 2010 e nel 2011 da HarperCollins Children’sBooks.

Il punto forte dei libri di Richard Scarry è la ricchezza di dettagli, che, attirando l’attenzione dei giovani lettori, aiutano a integrare il vocabolario.

RichardScarry-cars

Richard Scarry-Cars-interno

 

Richard Scarry planes

I libri in inglese sui mezzi di trasporto di Usborne

La casa editrice Usborne è un’altra miniera di libri su questo argomento: ce ne sono per tutte le età e di tutti i tipi. Nella serie “Look inside”, per esempio, troviamo “Look Inside Cars”, “Look Inside Trains” e “Look Inside Things That Go”. Si tratta di libri con illustrazioni a tutta pagina e con testi descrittivi abbastanza semplici ma precisi. Consigliati a partire dai 5 anni, sono adatti a bambini non anglofoni anche di 8-10 anni.

Usborne Look Inside Cars Usborne-Look Inside Cars-inside

Per i più grandicelli e per chi vuole spingersi ancora più lontano “Big Book of Rockets and Spacecraft” sarà perfetto anche a scuola per le lezioni di CLIL (Content and Language Integrated Learning).

Usborne-BigBook Of Rockets-cover

Usborne-Big Book Of Rockets-inside

Decisamente più ludica, invece, è la serie “Wind-up Books”: alcune pagine del libro cartonato possono essere staccate per costituire un grande puzzle-pista su cui far muovere il veicolo giocattolo fornito col libro.

Particolarmente interessante è “Wind-Up Bus”, in quanto, trattandosi ovviamente del red bus londinese, oltre a fornire ore di divertimento, permette di imparare molte cose su Londra e i suoi monumenti (in questo video troverete una dimostrazione).

Usborne-wind-up-books-bus-cover

Per i più piccoli, nella famosa serie “Usborne Touchy Feely Books” troviamo “That’s Not My Truck”, “That’s Not My Car”, “That’s Not My Train”, “That’s Not My Plane”, “That’s Not My Tractor”: si tratta di albi cartonati con inserti da toccare (qui un video).

La bella serie di libri di Steve Light

Molto bella da collezionare, e graficamente accurata, oltre che perfettamente adatta ai più piccoli, è la serie di Steve Light “Cars Go”, “Trains Go”, “Trucks Go”, “Diggers Go”, “Boats Go”: si tratta di grandi libri dal formato rettangolare con immagini molto semplici e colorate e una sola frase per ogni pagina doppia. Il resto del testo consiste in divertenti onomatopee. Trovate la descrizione dell’intera serie sul sito dell’autore.

Diggers Go-cover Diggers Go-inside

Libri sui mezzi di trasporto di stampo scientifico

Se invece cercate delle letture più scientifiche, nella serie Factual Readers della Macmillan ci sono diversi titoli: “Trains” (level 1) “Lorries, Trucks and Vans” (level 2), “Cars” (level 3). A partire dal livello 3, il testo diventa più complesso, ne è pertanto consigliabile la lettura a bambini che hanno già una buona conoscenza dell’inglese.

Di queste letture sono disponibili delle worksheets sul sito della Macmillan Factual Readers.

Trains-factual readers-cover Trains-factual readers-inside

Cars-factual readers-cover Cars-factual readers-inside

 

I libri su questo argomento sono anche molto utili durante i viaggi: una volta fatta la lettura a casa, si possono ripassare i nomi dei veicoli in inglese mentre si viaggia in auto o in treno.

Vi consiglio anche di provare a giocare a “I can spy with my little eye…” : divertimento assicurato per tutta la famiglia!