Premio Letteratura Ragazzi di Cento

Il Premio Letteratura Ragazzi di Cento nasce nel 1978 grazie a una collaborazione tra la allora Cassa di Risparmio di Cento e l’Università di Ferrara, e rappresenta il più “grande” (di età) riconoscimento italiano del settore.

Fra gli scrittori che hanno conseguito il Premio, diversi i nomi illustri, tra cui Daniel Pennac (1993), Roberto Piumini (1979 e 1995), Bianca Pitzorno (1988),  J. K. Rowling (1998).

La prima edizione del Premio è stata presieduta da Gianni Rodari.

Premio Letteratura Ragazzi di Cento

Attraverso questo importante riconoscimento internazionale la Fondazione Cassa di Risparmio di Cento porta avanti un lavoro prezioso di promozione della lettura tra i giovani, consente la circolazione di libri di qualità in moltissime scuole di tutta Italia e favorisce la creazione di biblioteche scolastiche. La Fondazione infatti acquista e regala agli istituti scolastici (scuole primarie e secondarie di primo grado) oltre 2000 libri da far leggere ai ragazzi che poi esprimono i loro voti e decretano i vincitori.

L’edizione del 2019, la quarantesima del Premio, ha ricevuto 141 candidature spontanee di altrettanti libri, e vanta una Giuria Popolare di oltre 10.500 ragazzi per un totale di 550 classi di tutta Italia e di alcune scuole italiane all’estero.

Premio Letteratura Ragazzi di Cento 2

Chi può partecipare?

  • Il premio è riservato a libri in lingua italiana – originali o tradotti – destinati a bambini e ragazzi tra i 6 e i 15 anni.
  • Sono presi in considerazione solo libri di autori viventi e pubblicati a partire dal 1° gennaio dell’anno precedente.
  • Gli autori ed editori possono partecipare anche con più libri.
  • I partecipanti (editori o autori) devono inviare otto copie dei lavori entro la data indicata nel Regolamento.

Le categorie del Premio

Una giuria tecnica composta da educatori, pedagogisti, scrittori, esperti di letteratura giovanile e di comunicazione, compie la selezione delle terne finaliste (una per la scuola primaria e una per la scuola secondaria di primo grado), che verranno lette poi da due giurie popolari in rappresentanza dei due ordini scolastici. Alle giurie dei ragazzi è affidato il compito di decretare la graduatoria finale.

La Giuria Tecnica può assegnare un premio a un’opera di poesia per bambini/ragazzi ritenuta particolarmente meritevole e menzioni, premi o riconoscimenti speciali ad autori di opere di valore culturale o sociale e/o di attualità giornalistica o radiotelevisiva rivolte al mondo giovanile.

Premio Letteratura Ragazzi di Cento-foto

I Premi in palio

All’autore/i dell’opera prima classificata di ciascuna delle due terne finaliste viene assegnato un premio di € 4.000,00; alle seconde classificate un premio di € 2.000,00; alle terze un premio di € 1.000,00. Agli editori delle opere finaliste viene consegnata una targa.
E’ facoltà della Giuria Tecnica premiare anche con € 1.000,00 l’autore di un’opera di poesia per bambini/ragazzi.

Da sapere

Gli autori finalisti devono essere presenti alla cerimonia di premiazione. In caso di assenza, pur mantenendo la titolarità del premio, la somma in denaro viene devoluta all’acquisto di libri per le biblioteche delle scuole. L’autore straniero può essere rappresentato dalla propria casa editrice che attraverso un dirigente riceverà il premio in denaro; in assenza dell’uno e dell’altro, il premio sarà anche in questo caso devoluto all’acquisto di libri per le biblioteche delle scuole.

La Premiazione

La proclamazione dei vincitori e la consegna dei premi hanno luogo a Cento nel corso della primavera.

Concorso per Illustratori

Parallelamente al Premio letterario, dal 2004 prende le mosse anche un concorso riservato alle illustrazioni riprodotte sui libri inviati da editori ed autori partecipanti Premio Letteratura per Ragazzi. Tra tutti i partecipanti viene selezionato un gruppo ristretto di illustratori, poi invitato ad esporre alla Mostra degli Illustratori appositamente allestita durante il Festival del Premio.

Una Giuria di esperti sceglie i tre finalisti. La proclamazione dei vincitori si tiene durante il Festival del Premio Letteratura Ragazzi.

All’illustratore primo classificato viene assegnato un Premio di € 1.000,00; al secondo classificato un Premio di € 500,00; al terzo classificato un Premio di € 300,00.
Tra tutte le opere pervenute, la Giuria si riserva la facoltà di assegnare un Premio Speciale all’autore delle tavole del miglior Albo Illustrato.

Anche gli illustratori premiati devono essere presenti alla cerimonia conclusiva del Premio. In caso di assenza, pur mantenendo la titolarità del premio, la somma in danaro viene devoluta in acquisto di materiale didattico da donare alle Scuole del territorio.

Il sito del Premio Ragazzi Letteratura di Cento: http://www.premioletteraturaragazzi.it/