Il ritorno della mitica paperetta di Gek Tessaro!

Cosa avrà da piangere e da esser triste questa paperetta?

la paperetta piange

Indispettita e risentita ha fatto il fagotto e si è messa in marcia.
A passo sostenuto si è allontanata, come offesa. E a nessuno sembra importare nulla.
Un travaglio interiore la logora.

Senza di me
Senza di me

Ma che le sarà successo? Cosa l’ha fatta arrabbiare?

Che forza ritrovare la mitica paperetta de “Il fatto è” dopo qualche anno, col suo carico di rime e giocose allusioni. La mano inimitabile di Gek Tessaro ci regala una nuova brillante narrazione con finale a sorpresa.

Da leggere con piena partecipazione, calandosi nel ruolo di questa piccola e volitiva protagonista.

Senza di me“, di Gek Tessaro, Lapis Edizioni, 2020
Età di lettura suggerita: dai 2 anni. 

Senza di me

Si chiama Assaggini ed è la rubrica dedicata ad assaggi di recensioni. L’idea è quella di assaggiare, proprio come si fa a tavola, alcune pietanze (letterarie) e riferirvi le mie impressioni “di pancia”, le mie reazioni a caldosperando di farvi venire l’appetito.