La Natività raccontata ai bambini da Michael Morpurgo e Quentin Blake

Una rivisitazione della Natività confortante e piena di promesse, firmata da uno scrittore e da un illustratore di fama mondiale. Una storia dal tocco magico che risale al 2006, destinata ai bambini più grandi (dai 7-8 anni) e agli adulti, che è giunta in Italia in questo inverno 2020 di festività raccolte e ritirate grazie all’editore Jaca Book, con la traduzione di Laura Molinari e Vera Minazzi.

Sulle ali dell'angelo

Michael Morpurgo adotta la voce narrante di un giovane pastore che riporta il racconto di suo nonno, protagonista di un’incredibile avventura avvenuta molto tempo addietro, quando lui stesso era un pastorello la notte in cui venne al mondo Gesù.

In quella serata memorabile, in cui un angelo di nome Gabriele aveva d’improvviso rischiarato il cielo annunciando la nascita, a Betlemme, di un bambino che avrebbe portato pace e benevolenza al mondo intero, il ragazzo si era sentito triste e incompreso per non aver potuto accompagnare il padre e i suoi fratelli a fare visita al Salvatore.

Lui, che era il più piccolo, aveva il compito di sorvegliare il gregge e di aspettare che tornassero l’indomani, senza mai allontanarsi. Ma quella che inizialmente gli era sembrata un’insopportabile ingiustizia, si era rivelata invece un dono provvidenziale, perché l’angelo Gabriele era poi tornato da lui per offrirgli un passaggio in volo fino alla stalla, dove sarebbe arrivato come primo visitatore del bambino e avrebbe avuto il privilegio di vederlo sorridere, tenerlo in braccio, lasciargli in regalo il suo bastone da pastore ed essere investito dal suo immenso amore.

la nascita di Gesù bambino

Un’esperienza meravigliosa e segreta, una storia sbalorditiva di cui il nipote in cuor suo ha sempre dubitato… difficile credere che sia realmente accaduta, più logico pensare che il nonno l’avesse inventata o sognata. Ma nelle pagine conclusive scopriamo che in questa vigilia di Natale, la magia si compie davanti ai suoi occhi: anche lui vede gli angeli cantare in cielo, centinaia, migliaia di angeli luminosi, proprio come era successo a suo nonno.

l'angelo e il pastore

Un racconto lungo scritto in modo lirico e avvolgente, affiancato a illustrazioni ad acquerello pervase di luce ed energia; una storia toccante che regala un senso di pace e di umana fratellanza.


migliaia di angeli in volo