I libri dell’asinello TROTRO

Al mare in vacanza abbiamo letto poco. La sera Ilaria era cotta e durante il giorno era troppo impegnata a:

  • fermare ogni coetaneo nelle vicinanze per chiedergli: “Come ti chiami? Ti va di giocare con me?
  • far entrare piccoli sconosciuti nel nostro bungalow: “Vuoi vedere la mia casa?”
  • giocare con la sabbia
  • sguazzare in acqua
  • scivolare, altalenare, giostrare, dondolare e così via
  • sbranare gelati
  • fare tornei di bocce
  • saltare
  • correre
  • raccogliere margherite
  • BALLARE BALLARE BALLARE

Si è persino dimenticata, ogni tanto, di fare una cosa che l’appassiona parecchio: mangiare!!!

Non perderti la nostra guida gratuita

Ogni tanto però, tra le 14,00 e le 16,00, durante l’orario del riposo e del silenzio, ci siamo accoccolate sul lettone o sul prato, da sole o in compagnia, e abbiamo letto i nostri libri delle vacanze. Li ho selezionati e messi in valigia per tre motivi:

  • novità appena arrivate a casa
  • libri di formato piccolo e leggero
  • libri cult del momento

libri delle vacanze 2015

Fra le letture che vedete in foto, oggi vi voglio parlare di:

TROTRO SI LAVA e TROTRO FA LA NANNA

Bènèdicte Guettier, traduzione du Tommaso Gurriero, Edizioni Clichy

Copertine dei libri dedicati a TrotroL’asinello Trotro, ideato da Bènèdicte Guettier, è un personaggio letterario amato in Francia, il cui cartone animato spopola tra i più piccini. La nostra bambina l’ha conosciuto per caso qualche mese fa, mentre eravamo alla ricerca di qualche serie televisiva adatta alla sua età da vedere sull’iPad. Fra le varie proposte che le abbiamo fatto, Trotro è l’unica che l’abbia esaltata, benché fosse in francese.

Qui trovate una compilation di episodi:

Pubblicato con fortuna in Francia dall’editore Gallimard Jeunesse, l’asinello Trotro è già stato proposto una decina di anni fa in Italia in versione stampata dal marchio Red Edizioni. Da tempo non era più disponibile qui da noi. Ed eccolo rispuntare nel 2015 grazie alla casa fiorentina Edizioni Clichy (leggi la nostra intervista all’editore).

Libri di qualità per bambini dai 15 mesi

I primi due titoli proposti innanzitutto sono belli da guardare, da toccare e accarezzare. Due albi di formato quadrato con pagine di carta spessa (non cartonata), scritti con un carattere non usuale, grande, in stampato maiuscolo, con le lettere ben separate tra loro. Le pagine sono attraversate da colori decisi, pieni, che aderiscono al senso della storia e all’atmosfera ricreata (pagine blu-violacee per l’episodio sulla nanna, che evocano la notte e la sua rotondità; pagine azzurre squillanti, limpide e cristalline nel titolo dedicato alla routine del lavarsi).

Trotro fa la nanna

Trotro fa la nanna interniSono due libri dalla veste frizzante e vivace, perfetti per la fascia prescolare, da presentare ai piccoli a partire dai 15-18 mesi in su. Hanno tutte le caratteristiche tipiche dei primi albi di qualità per bambini:

  • propongono azioni e oggetti ricorrenti nella vita di un bambino, che fanno parte della loro routine
  • hanno disegni dai contorni ben definiti e staccati dal fondo, riconoscibili, chiari, facilmente decodificabili
  • presentano pochi elementi su ciascuna pagina, con testi descrittivi brevi e illustrazioni separati
  • permettono l’immedesimazione del bambino e lo rendono protagonista della storia
  • propongono un personaggio seriale che è un animale umanizzato simpatico e curioso, proprio come tutti i bambini intorno ai 2 anni di età
  • fanno sorridere.

Trotro si lava interno

Trotro si lava interni

Entrambi gli episodi hanno una narrazione non scontata, che porta naturalmente i piccoli interlocutori a identificarsi nell’asinello e in ciò che prova. C’è anche un momento di sorpresa nella storia e un finale positivo, divertente e rassicurante. Io e la mia bambina abbiamo alte aspettative per il futuro e siamo curiose di conoscere le prossime “puntate”.

 

Puoi acquistare qui Trotro fa la nanna e Trotro si lava (link affiliati Amazon)

 

 

Non perderti la nostra guida gratuita