francesca-tamberlani

Ciao, mi chiamo Francesca Tamberlani e dal 2012, data di nascita di questo blog, faccio coincidere il mio lavoro (sono giornalista, redattrice web, curatrice di profili e pagine social) con la mia più grande passione: la letteratura per l’infanzia e l’educazione alla lettura.

Da quando esiste Milkbook.it, infatti, non passa giorno in cui io non mi trovi a leggere, confrontare e analizzare libri per bambini e ragazzi, scrivere recensioni, compilare bibliografie, intervistare autori, editori, traduttori, dare consigli di lettura, incontrare famiglie, insegnanti, educatori per promuovere il piacere della lettura e l’incontro tra libri e bambini.

Scrivo a proposito di libri e lettura ad alta voce su

Ho scritto insieme a Carla Colussi il libro “Dentro e fuori le pagine alla scuola dell’infanzia“, pubblicato da Bacchilega Junior.

Sono addetta stampa in editoria per bambini e ragazzi.
Gli editori con cui collaboro o ho collaborato:

I miei Servizi

Se vuoi contattarmi per propormi una collaborazione, scrivi a info@milkbook.it

Perché Milkbook?

Ho fondato Milkbook insieme a mio marito Antonio Volino, web designer e consulente di marketing orientato al web, per cercare di avvicinare quanti più adulti possibile (genitori, educatori, appassionati) alla letteratura per l’infanzia di qualità e di offrire strumenti utili a orientarsi in questo vasto panorama.

Abituiamo i nostri piccoli a vivere in mezzo ai libri!
Se si impara ad amare i libri da piccoli, sarà molto più probabile continuare a coltivare questa passione anche da adulti.

Ma non tutti i libri sono uguali. Alcuni di questi sono poveri, sdolcinati, insipidi nei contenuti testuali e nelle immagini, infarciti di banalità e stereotipi. Milkbook intende aiutare mamme, papà, educatori e adulti in generale a selezionare, riconoscere e proporre ai bambini libri e app per bambini di qualità. Che siano storie della buonanotte, filastrocche per bambini, libri interattivi, fiabe per bambinininne nanne, poesie, racconti o favole per bambini, albi illustrati o storie digitali sotto forma di app o ebook, l’importante è saper scegliere prodotti realizzati con serietà e professionalità, accurati nell’impianto visivo e testuale, nati grazie a una valida idea.

Qualche anno fa insieme ad Antonio abbiamo anche realizzato un’app dedicata ai bambini dai 3 anni: la nostra personale rivisitazione di Hansel e Gretel.

I nostri Collaboratori

I contenuti che trovi su Milkbook sono scritti da me e da alcuni preziosi collaboratori. Ho il piacere di ospitare i guest post di:

Francesca Mignemi, libraia appassionata di letteratura per l’infanzia, promotrice della lettura, lettore volontario Nati per Leggere. Dopo un diploma in lingue, studia giurisprudenza poi nel 2000 decide che una delle sue passioni, i libri, diverrà il suo mestiere. Si forma alla Scuola Librai UEM e segue i corsi dell’Accademia Drosselmeier: Scuola per librai e giocattolai e centro studi letteratura per ragazzi.

Rossana Cavallari, giornalista attualmente impegnata sul fronte della comunicazione etica e lettrice compulsiva per passione, adora da sempre i libri per bambini, che acquistava ancor prima di diventare mamma. Se poi i libri sono editi da case editrici indipendenti, sono curati e particolari, allora trovano in lei l’acquirente perfetta.

Marta Traino, mamma delle piccole Cecilia e Zoe. Laureata in Beni Culturali, ha lavorato come educatrice museale e lì ha scoperto il meraviglioso mondo dei bambini. Collezionatrice compulsiva di albi illustrati, ama riempirsi gli occhi di cose belle, le piace scrivere, conoscere persone interessanti e non smettere mai di imparare!

Roberta Garavaglia, classe 1984, laureata in Sociologia. È mamma di una bambina di tre anni e grazie a lei ha scoperto gli albi illustrati. Collabora saltuariamente con Altri animali (http://www.altrianimali.it/) e Tuffi rivista (https://tuffirivista.com/). Ogni tanto scrive racconti.

Paola Toniolo, laureata in Consulenza pedagogica e ricerca educativa, attualmente lavora come educatrice in un asilo nido. Svolge attività di lettura per i bambini e per i loro genitori e legge tanto anche con la sua bimba di un anno e mezzo. Ama moltissimo giocare e sperimentare con i materiali, con il corpo e con la voce.

Giulia Natale, dal 2011 scrive un blog dedicato alla scoperta di storie digitali per bambini dividendosi tra il suo blog paddybooks, wired.it e mamamò e scrivendo su riviste di settore. Si occupa di consulenza su contenuti digitali e tiene corsi di formazione rivolti agli adulti sulle app per bambini, raccontandole!

Marzia Montrone, diplomata nel master universitario “Servizi Educativi per il patrimonio artistico, dei musei storici e di arti visive”, è impegnata da anni quale responsabile della progettazione culturale e didattica di musei e biblioteche dell’hinterland milanese, dove ha maturato una grande esperienza nell’elaborazione e realizzazione di progetti educativi legati alla promozione della lettura e dell’arte ai bambini di ogni età. Attualmente, riveste il ruolo di Responsabile di una Biblioteca Ragazzi, mansione che le permette di coniugare la sua propensione ad un approccio educativo di qualità con l’amore per i libri per bambini.

Rossella Gardelli, libraia che si occupa di libri per l’infanzia. Ha cominciato a lavorare in libreria quasi per caso, seguendo un corso dopo la Laurea in Comunicazione. Lettrice volontaria di Nati per leggere, ha sempre libri con sé così, anche senza preavviso, si siede e legge volentieri ai bambini che vogliono ascoltare.

Michela Macchi, insegnante e mamma di due bambini, è la fondatrice del sito atelierstorytime.com. Michela insegna inglese facendo ricorso allo storytelling, il metodo di insegnamento delle lingue straniere a partire dalla lettura di albi illustrati. Per Milkbook cura la rubrica dedicata ai Libri in inglese.

Rosaria Martellotta, laureata in Archeologia, è Operatrice Didattica. Collabora con scuole, biblioteche e centri culturali ed è lettrice volontaria di Nati per Leggere.

Hanno collaborato:

Se vuoi proporti anche tu come guest blogger, scrivi a info@milkbook.it

Affiliazioni

Il sito di Milkbook richiede un lavoro costante e un impegno considerevole in termini di tempo, studio e ricerca. Se ti piace quello che scriviamo, e in qualche modo lo ritieni utile e di valore, allora sappi che puoi contribuire a sostenere il nostro progetto.

Come? Se hai deciso di acquistare i libri da noi consigliati su uno store on line, puoi farlo direttamente attraverso i link che trovi alla fine delle recensioni. Ogni volta che acquisterai un libro su Amazon, Ibs, Feltrinelli, Mondadori, Il Libraccio, cliccando sui link inseriti nelle pagine di Milkbook, ci verrà riconosciuta una piccola percentuale, che useremo per ripagare in parte le spese di mantenimento e aggiornamento del sito e della newsletter.

Attenzione! Non ti stiamo suggerendo di preferire l’acquisto on line a quello in una libreria fisica sul territorio. Se hai la fortuna e la possibilità di affidarti a una libreria di fiducia, allora ti invitiamo a comprare lì i libri, a guardarli e toccarli dal vivo, a confrontarti con i librai, e a portare i tuoi bambini con te ogni volta che sarà possibile.