Libri per bambini di 0-2 anni

Primissimi libri per bambini, piccoli cartonati, libri delle facce, libri per conoscere la realtà, libri che contengono rime e filastrocche

tutti a tavola a mangiare
La collana dei bohemini-mini, ideata e pubblicata dalla casa editrice Bohem Press, si arricchisce di due nuovi titoli: Ci laviamo! e Mangiamo!, che aggiungono altri tasselli al puzzle della giornata dei bambini piccoli, scandita da routine rassicuranti e attività regolari che segnano la crescita e l'acquisizione, anche dal punto di vista emotivo, di sempre...
Ninnananna Ninna-o cover
Un classico libro della buonanotte che più classico non si può. Una lenta, dolce, cara ninnananna che fa parte della nostra tradizione e che risuona nelle orecchie e nel cuore di tutti noi da chissà quanto tempo. Ninnananna Ninna-o questo bimbo a chi lo do? Comincia così il noto motivo, ad accompagnare...
Buonanotte a tutti
A proposito di filastrocche per bambini, oggi ve ne racconto una piccina ma che è un incanto. Quasi non si direbbe che sia una filastrocca, per il modo in cui saltella fra le pagine con le sue letterine colorate, ritagliate una a una, adagiate su di un lenzuolo scuro...
Nel 2015 usciva Quando il sole si sveglia, di Giovanna Zoboli e Philip Giordano, prima incursione della casa editrice milanese Topipittori nel territorio scivoloso delle letture destinate ai bambini molto piccoli. Un cartonato "leggero" dal formato rettangolare che ha fatto ben parlare di sé e che si è imposto da subito come una novità nel...
i piccioni volano via
Ci sono dei libri che sembrano parlare direttamente a te e al tuo bambino. Il rispecchiamento è tale che ci si chiede come sia possibile ritrovarsi così tanto e che l'autore abbia saputo raccontare proprio il tuo vissuto e dar voce ai tuoi stati d'animo. L'affinità è tale da lasciarti stupefatto. A me e...
Piccino e Gioco il mondo - copertine
Avete mai provato a mostrare ai bimbi di un anno o poco più fotografie di altri bambini, o dei componenti della loro famiglia? Avete notato quanto ne siano incuriositi? Le osservano, segnano con il dito i volti raffigurati, sorridono cercando con lo sguardo i nostri occhi e le nostre bocche che parlano, spiegano, pronunciano...