Sfida a colpi di poesia: Si può

Milkbook è stato sfidato da Adele di  MammeImperfette:

sfida poesia

Non perderti la nostra guida gratuita

La singolar tenzone, partita a colpi di tweet, si deve giocare tutta in 24 ore. Non c’è tempo da perdere.

Come si gioca?
La persona sfidata deve pubblicare sul proprio blog una poesia entro 24 ore da quando ha ricevuto il messaggio. Se rifiuta o non rispetta i tempi, deve regalare un libro a chi l’ha sfidato.
Non è finita: sempre nell’arco delle 24 ore, deve lanciare la proposta ad altri 5 blog.

La “nostra” poesia è tratta dallo splendido libro
SI PUÒ di Giusi Quarenghi.

cover_sipuo

Non sempre SI PUÒ  – ma a volte si deve –
fare quello che salta in mente,
non sempre si deve – ma a volte si può –
fare NON come dice la gente.

SI PUÒ anche non volere
non dovere, non potere.
Non riuscire a fare questo
ma essere capaci di fare quello.
Essere né di meno, né di più
essere come tu sei tu.

Si può NON capire e a volte sbagliare.
Si può avere diritto a brontolare.
Si può fare e rifare ancora.
Si può tenere il muso per un’ora.

SI PUÒ non dare la colpa a nessuno.
Si può non voler fare pace con qualcuno.
Si può, ogni tanto, chiedere scusa.
Si può avere voglia di fare le fusa.

Si può avere un po’ di febbre
non dormire, un po’ tossire
vomitare anche di notte
tenere svegli tutti e tutte:
NON pensare che sei cattivo
sei soltanto molto vivo!

Chi è vivo può ammalarsi
disturbare, preoccupare…
Niente pillole per favore
non corriamo dal dottore.
SI PUÒ provare a portare pazienza
e passa, passa anche l’influenza!

Ancora qualche verso, accompagnato dalle gioiose illustrazioni di Alessandro Sanna

si-puo

si-puo-2

Ed ora lanciamo la sfida a:
Libere Lettere
Scuola in soffitta
Mamma Avvocato
Scaffale Basso
Leggo per te

Buone poesie a tutti!

Non perderti la nostra guida gratuita
Francesca Tamberlani
Francesca Tamberlani è la fondatrice di Milkbook, sito dedicato ai temi dell'educazione alla lettura ai bambini sin dai primi mesi di vita e alla segnalazione di libri e app di qualità. Sociologa e giornalista, appassionata di letteratura per l'infanzia, realizza incontri e corsi rivolti a genitori, educatori, insegnanti e persone che amano i libri e i bambini.