Il bello di leggere a un bambino di pochi mesi

A furia di correre dietro alle nuove uscite editoriali si rischia di trascurare libri più “datati” ma fondamentali. A me sta succedendo. Mi soffermo sulle novità, le consiglio, le recensisco, e dimentico di parlare di alcune perle che accompagnano felicemente le nostre letture ad alta voce in famiglia da tanto tempo. Storie che non ci stancano mai, che rileggiamo di continuo, che più invecchiano e più ci deliziano. Libri a cui siamo affezionati come se fossero dei cari amici che amiamo ritrovare.

Fra queste storie che definirei ETERNE, c’è sicuramente Dieci dita alle mani Dieci dita ai piedini scritto da Mem Fox, illustrato da Helen Oxenbury, pubblicato per la prima volta in Italia nel 2009 da Il Castoro Edizioni, vincitore di numerosi riconoscimenti, tra cui il Premio Nazionale Nati per Leggere 2010 come Miglior libro per bambini tra 0 e 36 mesi per la sezione “Nascere con i libri”.

Un libro fra i più prestati in biblioteca, fra i più conosciuti tra le neo mamme che praticano la lettura ad alta voce, fra i più suggeriti da promotori ed educatori alla lettura. Insomma, uno di quei libri che non possono mancare nella biblioteca dei nostri bambini.

Un libro che leggo ad Andrea sin dalla nascita e che ora, a 3 mesi compiuti, dimostra di apprezzare enormemente. Giudicate voi stessi!

Mamma Francesca (io) legge ad Andrea di 3 mesi “Dieci dita alle mani Dieci dita ai piedini”

Come avete visto, Andrea è partecipe, curioso, contento. E non vi dico io mentre leggevo e notavo le sue reazioni!

Ciò che manca nel video, però, sono le illustrazioni di questo prezioso albo illustrato, realizzate dalla monumentale Helen Oxenbury ad acquerello.

Pagina dopo pagina si susseguono ritratti di bambini indimenticabili. Bambini di etnia diversa ma profondamente simili nelle movenze, nelle espressioni, nella vivacità che esprimono con lo sguardo e con il corpo.

Bambini che si muovono con naturalezza e allegria, che allargano le dita delle mani, che si toccano i piedini, che gattonano, che strisciano a terra, che hanno il naso rosso per il raffreddore e i vestitini sgualciti. Bambini sorridenti, scapigliati, cicciottelli. Bambini come sono i bambini. Splendido!

I bambini di Dieci dita alle mani dieci dita ai piedini

dieci-dita-alle-mani-dieci-dita-ai-piedini-2 dieci-dita-alle-mani-dieci-dita-ai-piedini-4 dieci-dita-alle-mani-dieci-dita-ai-piedini-3

>>> Dieci dita alle mani Dieci dita ai piedini è inserito nella Guida “Leggere ai bambini” di Milkbook, che puoi scaricare gratuitamente qui

Il libro si può acquistare tramite il link seguente:

Ti piacerebbe aiutare il tuo bambino ad amare i libri? Vorresti costruire per lui una biblioteca di libri di qualità e indicati alla sua fase di crescita?

Segui “Generazione Lettori“, il primo corso on line che ti insegna a trasmettere l’amore per i libri ai bambini in modo naturale e senza forzature. Guarda il video di presentazione!

Corso Generazione Lettori

 

7 Commenti

  1. Gentile Francesca, grazie tantissimo per questa perla, mi sono commossa; il tuo piccolo Andrea è semplicemente meraviglioso e vedere come risponde alle tue parole mi ha riempito il cuore di tenerezza. Ne approfitto anche per farti i miei complimenti per il tuo sito, ormai uno dei miei preferiti in assoluto e da cui attingo a piene mani. Buon pomeriggio.

  2. Ciao Domenica, hai visto come risponde Andrea e com’è contento? I bambini piccoli vanno stimolati e intrattenuti anche con le parole, meglio se musicali, rimate, cantate. Grazie per il tuo messaggio!

  3. […] I cubi fanno patapum! La scimmia fa hu-hu-hu, La tromba fa pepperepè e così via, fra abbinamenti più immediati (Il gatto fa miao) ed altri più fantasiosi (Il coniglio fa tntntntn). I bambini all’ascolto si divertono da matti a sentire tutti questi suoni, provano a imitarli, comprendono perfettamente il gioco proposto. Da tenere in libreria se si hanno bebè in casa. >> GUARDA IL VIDEO! […]

  4. WOW Francesca, che bell’articolo…mi sono emozionata..le tue parole..il piccolo Andrea 😭😭😭
    Non posso che farti i complimenti per la maniera in cui riesci a trasmettere le tue emozioni e la tua passione…oltre che per il sito che ho da poco scoperto…ossia da quando è nata la mia nipotina Irene.
    Non pensavo che i bambini di pochi mesi potessero essere tanto attenti e curiosi già a quell’età nei confronti dei libri…ne ho comprati un paio su http://www.mammachilegge.it a Natale alla piccola Irene e ho provato con pazienza e senza grandi aspettative a leggere e soprattutto sfogliare con lei i titoli che mi avevano suggerito…il risultato è stato troppo da brividi…lei era super coinvolta e affascinata dai colori e ho come la sensazione che seguisse anche la trama…troppo bello!!!

  5. Grazie tante, e ora che Andrea ha due anni continuiamo a leggere con grande soddisfazione di entrambi. In effetti dovrei fare altri video per testimoniare 🙂 Un abbraccio e auguri di buone letture con Irene!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here