Menu

Ai tempi di Degas

Dal 18 marzo scorso e fino al 27 agosto, presso lo Spazio Fontana del Palazzo delle Esposizioni di Roma, è possibile visitare la mostra “Ai tempi di Degas“, dove sono esposte le illustrazioni originali di Cristina Pieropan tratte dal libro omonimo scritto da Samantha Friedman (curatrice del MoMA di New York) in occasione della rassegna americana Edgar Degas: A Strange New Beauty, e pubblicato in Italia da Fatatrac.

copertina di Ai tempi di Degas

Un albo illustrato elegante, di impronta classica, che si presta a una lettura lenta, attenta, da assaporare principalmente con gli occhi, chiamati a immergersi nelle tavole accurate e ricche di minuziosi dettagli dell’artista trevigiana.

Impiegando la tecnica dell’incisione, Pieropan raffigura la Parigi del XIX secolo, una città piena di vita, aperta al cambiamento, luminosa e operosa, che rappresentava per l’artista Edgar Degas una inesauribile fonte di curiosità e meraviglia.

Degas osserv Parigi dalla finestra

Dalla finestra del suo studio in rue Victor Massé, il pittore francese osservava con interesse lo sciame di persone che passeggiava lungo i viali, i nuovi edifici industriali che offrivano lavoro e stimolanti prospettive, le attività vivaci in cui la gente era impegnata.

Il suo sguardo sul mondo che mutava era assetato, curioso, ammirato. E fu proprio dall’osservazione diretta di ciò che accadeva intorno a lui in quegli anni cha prese le mosse la sua “nuova” arte, ovvero la spinta ad abbandonare la tradizione classicista e a concentrarsi invece sulla riproduzione di scene di vita urbane.

la donna si prova il cappello

Persone che lavoravano e si divertivano, che passeggiavano e prendevano il tram, che si spostavano e conversavano, che si provavano cappelli o andavano a teatro. Parigi lo ispirava e voleva trovare un modo per catturarne la bellezza, lo spirito vitale, i riti, l’eleganza dei gesti. Come quelli delle ballerine all’Opera, intente a compiere i loro salti aggraziati o i loro inchini riconoscenti inondati di luce…

le ballerine di Degas

Le raffinate e morbide illustrazioni di Cristina Pieropan si alternano a sette riproduzioni delle opere del pittore senza sovrapporsi ad esse, permettendo al lettore di cogliere l’evoluzione del celebre artista e di ammirare le differenti tecniche da lui padroneggiate.

Ai tempi di Degas-riproduzione opera Degas

Il testo di Samantha Friedman, asciutto e misurato, è una presenza discreta e quasi silenziosa, come se volesse tenersi in disparte per lasciare spazio alla forza della pittura di Degas. Un testo di accompagnamento, che segue semplicemente il filo dei pensieri dell’artista e spiega sinteticamente cosa lo ha spinto ad inaugurare una nuova, inebriante fase della sua produzione.

Un libro che sicuramente lascia nei bambini e ragazzi la voglia di tuffarsi nella vita e nelle opere di Degas, per approfondirne non solo la maestria artistica ma anche per sapere qualcosa in più della sua personalità.

Ai tempi di Degas è il terzo volume della collana di albi d’arte MoMA-FATATRAC dopo Il giardino di Matisse e La piccola Charlotte.

RISPARMI 2,99 €
Ai tempi di Degas. Ediz. a colori
2 Recensioni
Ai tempi di Degas. Ediz. a colori
  • Samantha Friedman
  • Editore: Fatatrac
  • Copertina rigida: 40 pagine