Io Disegno: un libro-album per conoscere gli artisti da bambini

di Rossana Cavallari

Io disegno è un libro spettacolare, non proprio un libro nel senso classico e tradizionale del termine ma un vero e proprio album da disegno come quelli che prendiamo ai nostri bambini per colorare a casa oppure da usare a scuola durante le lezioni di educazione artistica.

Non perderti la nostra guida gratuita

Io disegno fa compagnia alla mia piccola artista in erba che, curiosa di conoscere le storie di chi artista lo è diventato per davvero, ha visto realizzato un suo desiderio.

Io Disegno

Testo e immagini di autori vari, Vànvere Edizioni, 2015

cover di Io Disegno

Mi è stato regalato alcuni mesi fa e, appena l’ho visto, ho pensato fosse perfetto per la mia bambina. La curiosità artistica la spinge a voler conoscere chi erano gli artisti prima di essere riconosciuti tali perché, come mi ha chiesto più volte, un artista lo era già da bambino?

L’albo racconta dodici storie vere.

Le storie di dodici artisti a cui piaceva disegnare sin da piccoli e che non hanno mai smesso.

Interno di Io Disegno

 

Un po’ come succede a mia figlia che tra colori, pastelli, tempere, acquerelli, fogli e matite trova la sua dimensione e trascorre ore nel suo mondo incantato fatto di immagini, storie e avventure. Sempre nuove e sempre diverse.

Disegnare è una di quelle attività che, a mio avviso, non deve essere finalizzata a qualcosa di concreto ma rappresentare un momento di libertà, tranquillità e serenità per dare libero sfogo alla fantasia e alle proprie idee.

Non amo nemmeno i giudizi.

Bello, brutto, migliore sono parole che vanno in contrasto con il senso dell’arte che è, e deve rimanere, libero e personale.

Ogni bambino, in fondo, se ci pensiamo, è artista a modo suo, proprio come lo sono i protagonisti di questo albo.

Bambini che poi, da grandi, sono diventati illustratori, fumettisti e disegnatori di tutto rispetto:

  1. Andrea Antinori
  2. Paolo Bacileri
  3. Chiara Carrer
  4. Manuele Fior
  5. Anna Forlati
  6. Gabriella Giandelli
  7. Franco Matticchio
  8. Simone Rea
  9. Guido Scarabottolo
  10. Simone Tonucci
  11. Pia Valentinis
  12. Vanna Vinci.

Sono loro che accompagnano il lettore in questo viaggio attraverso l’arte e il disegno.

artisti protagonisti di Io Disegno

Racconti e storie diverse e per questo arricchenti.

C’è chi ha sempre avuto la passione per gli animali e ne disegnava tantissimi, chi, invece, preferiva epiche battaglie tra cowboy oppure chi, semplicemente, disegnava tutto. Chi osservava gli adulti disegnare oppure chi ha capito che sarebbe stato diverso ricevendo il primo astuccio di matite Staedtler.

Insomma tante vite raccontate.

Ogni pagina una storia seguita da un disegno.

pagine interne di Io Disegno

A colori, in bianco e nero, con i fumetti oppure no. Tante forme e tanti modi diversi di rappresentare e di esprimere.

Dal punto di vista grafico è davvero un libro curato nei dettagli.

Io disegno si presenta con la forma e la struttura di un classico album da disegno:

  • Copertina blu
  • formato rettangolare
  • l’indicazione dei fogli, delle misure e della grammatura
  • fogli ruvidi e sostenuti, importanti al tatto.

Alla fine una pagina bianca dedicata al lettore.

“… la stella numero 13 SEI TU” e lo spazio è tutto dedicato a te, alla tua storia e al tuo disegno.

disegno di Quintilla
Disegno di Quintilla, 7 anni
disegno di Quintilla
Disegno di Quintilla, 7 anni

E poi, come ultimo regalo, due pagine con le immagini dei protagonisti. Foto in bianco e nero per conoscere i bambini di un tempo e gli adulti di oggi.

fotografie degli artisti

Adulti che, magari, i nostri bambini hanno incontrato nelle illustrazioni dei libri che hanno letto e che, ora, possono conoscere un po’ meglio e sentire un po’ più vicini.

➠ Puoi comprare Io Disegno qui

Ti piacciono i libri artistici? Guarda questi:

 

 

 

 

Non perderti la nostra guida gratuita
Rossana Cavallari
Giornalista attualmente impegnata sul fronte della comunicazione etica e lettrice compulsiva per passione, adoro da sempre i libri per bambini che acquistavo ancor prima di diventare mamma io stessa di una bimbetta sorridente di sei anni. Se poi i libri sono editi da case editrici indipendenti, sono curati e particolari allora trovano in me l'acquirente perfetta.